Mostra personale

"Finestre di luce nei boschi"

dal'8 Ottobre - al 31 Ottobre a Milano 

la durata : dal'8 - al 31 Ottobre 2020

Dove: Via Benedetto Marcello 46 Milano presso Manifiesto Blanco

Orario: da martedi a sabato 16.00 - 19.00 (non occorre la prenotazione)

Tel: 389 569 3638

Ingresso libero

Luce e tenebra si escludono, si oppongono e si contrappongono da sempre nelle narrazioni mitiche, religiose e filosofiche, come due forze o principi in lotta: da questa dicotomia sono nate numerose similitudini, metafore e simboli che inducono l’uomo a riflettere su sé stesso e sull’altro da sé, ovvero sul mondo.
La luce: un aprirsi del mondo, nato dal caos (che vuol dire anche tenebra) per giungere al cosmo, alla chiarezza, a quell’ordine e quella armonia che è anche chiarezza della e nella mente che lo concepisce.
Ma l’essere umano non può sopportare troppa luce, e troppo a lungo, senza accecarsi: lo spiegò molto bene Platone nel mito della caverna, e poi molti altri dopo di lui.

Dunque l’esistere dell’uomo, il suo balzare fuori dalle tenebre verso la luce, al momento della nascita, è spesso accompagnato dal pianto: la disperazione per qualcosa di irrimediabilmente perduto persempre. La vita extrauterina è poi un complicato connubio tra piena luce e tenebra profonda. È luce che tocca l’ombra e ombra che ripara dalla troppa luce. L’essere umano non è mai nulla di assoluto e pieno:
sta in mezzo tra luce e tenebra, ed è egli stesso un’ombra che si staglia nella luce.


Nella pittura di Shoko la luce non è mai piena, perché accecherebbe. E’ piuttosto annunciata,
intraveduta come dalla finestra di una dimora, ove si coltivano e proteggono gli affetti umani; è anche l’invito a percorrere un cammino che dal buio volge verso una luminosità attesa - una sorta di rivelazione, un “chiaro” nel bosco - ma mai pienamente raggiunta. Forse per questo nella lingua latina la parola bosco si dice “lucus a non lucendo”. Un bosco è un’assenza di luce, ma non completa, perché il bosco, pur nelle sue ombre, si rischiara a tratti.

Upcoming Exhibitions

The Affordable Online Art Fair 6 → 30 November 2020

( At stand of EYE Contemporary Art Gallery )

The Affordable Online Art Fair launches to the public on Friday 6 November 2020, and runs throughout the month, with 50 hand-picked galleries, each with a dedicated viewing room hosted on our online marketplace. 

To visit this Online Art Fair, please click here

Upcoming Exhibition

6 → 30 November 2020 / Online Art Fair 

The Affordable Online Art Fair

at Online Art Fair

To visit this Online Art Fair, please click here

Stand :EYE Contemporary Art Gallery

 7 → 20 November 2020 / Mantova, Italy 

Group exhibition

at MAD Art gallery

address: via Camillo Benso Cavour 59 46100 Mantova, Italy

 18 → 21 March 2020 / Brussels  

Affordable Art Fair

at the Tour & Taxis

address: Gedempt Hamerkanaal 231, 1021  KP Amsterdam

Stand: EYE Contemporary Art Gallery

 6 → 9 May 2021 / London Hampstead

Affordable Art Fair

at Lower Fairground Site

address: East Heath Road, Camden, London NW3 1TH

Stand: EYE Contemporary Art Gallery

Passed last Exhibitions

26 June → 25 July 2020 / Genova 

Solo exhibition "Universo fluttuante"

at VisionQuesT 4rosso contemporary gallery 

address: Piazza Invrea 4r 16123 Genova, Italy

 29 January →  4 May 2020 / Japan 

Group tour exhibition "Bino-yokan 美の予感

at Takashimaya Art Gallery 高島屋美術画廊巡回展

 12 December → 22 December 2019 / Milan, Italy 

Solo exhibition "Trasparenze crepuscolari"

at Centro di Cultura Giapponese 

address: via Sandro Sandri 2 20121 Milano, Italy

 14 September → 27 October 2019 / Milan, Italy 

Finalist exhibition "Arteam Cup 2019"

at Villa Noberl

address: Corso Felice Cavallotti, 116, 18038 Sanremo IM Italy

© Shoko Okumura 2020 All rights reserved.
Any unauthorized reproduction, modification, reuse and republication of the articles, ictures etc., used in this site is strictly prohibited.

P.IVA  09891310964

  • Grey Facebook Icon
  • Grey Instagram Icon